Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2019

PASTA ALL'AMATRICIANA

Immagine
  La pasta all'amatriciana è un percorso obbligato dei miei viaggi gastronomici per un piatto nazional-popolare, anche se apparentemente facile, questa ricetta offre spesso spunto di punti di vista controversi, ci va la cipolla, come fanno alcuni? E l'aglio? Spesso sento dire bucatini all'amatriciana, allora perché  ad Amatrice la fanno con gli spaghetti? Ecco quindi la ricetta originale: Ingredienti: Per 4 p. 300 g di spaghetti  200 g di guanciale  400 g di pomodori pelati 150 g di pecorino grattuggiato  125 g di vino bianco per sfumare  Sale e pepe q.b. 1 peperoncino Procedimento: Per prima cosa mettere l'acqua sul fuoco per gli spaghetti,  quindi prepariamo gli ingredienti, grattugiamo il pecorino e lo teniamo da parte, adesso prendiamo il guanciale e lo tagliamo a listarelle, adesso in una padella con 1 cucchiaio di olio di oliva,  mettiamo il guanciale e farlo rosolare fino a diventare croccante e lucido, quindi sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco, lasciamo

BUCCELLATINI

Immagine
I buccellatini in siciliano " i cucciddati" sono dei  biscotti morbidi con un ripieno di fichi secchi uva passa mandorle e cioccolato fondente, solitamente arricchiscono il cannistro dei morti con altri biscotti tipici e la frutta Martorana, abbiamo già trattato questo argomento nel post La Festa dei Morti . La ricetta dell'impasto può variare leggermente nelle varie province siciliane, vero è che anticamente veniva usato lo strutto al posto del burro e  tutte le ricette in qualche modo si avvicinano all'impasto della pasta frolla, ma vediamo la ricetta. Ricetta: Ingredienti per l'impasto 750 g Farina "O" 250 g di zucchero 250 g di burro/strutto 4 uova 1 bustina di lievito per dolci 1 bustina di vanillina 1 cucchiaino di ammoniaca per dolci Ingredienti per il ripieno 300 g fichi secchi 100 g uva passa 250 g mandorle (non spellate) 100 g cioccolato fondente 100 g confettura di cedro (Oppure di arance) 1 cucchiaino di cannella

FOCACCINE CON SESAMO PER STREET FOOD

Immagine
Nello Street FOOD palermitano esiste un tipo di panino col sesamo che viene comunemente chiamato focaccina e viene utilizzato sia per il pane e panelle che per il pane con la milza, due mostri sacri dello Street food siciliano ma buonissimi anche con l'hamburger. Il metodo che utilizzeremo qui è molto semplice e veloce e possiamo realizzarli in circa 2 ore. Ingredienti: Per circa 8/9 panini 250 g farina Manitoba 250 g farina "00" 25 g lievito di birra 300 ml acqua 20 g zucchero 1 cucchiaino di miele 15 g sale 1 cucchiaio di olio oliva 100 g semi di sesamo Procedimento: In una ciotola versiamo la farina lo zucchero e il miele diamo una girata e sbricioliamo il lievito versiamo 1/3 dell'acqua e cominciamo a impastare con una paletta man mano che si assorbe l'acqua continuiamo ad aggiungerla,  quindi mettiamo il sale e finire di impastare a mano sulla spianatoia, ottenuto un impasto omogeneo e liscio facciamo una palla e ungere con l'olio

CALDO FREDDO TRAPANESE

Immagine
Il caldo freddo è un dessert originario di Trapani. È una composizione artigianale di gelato al cucchiaio arricchito di panna montata e un ripieno aromatizzato al rum oppure di maraschino infine ricoperto di cioccolato caldo fuso e granelle di pistacchio oppure di mandorle Ma vanno bene anche quelle di nocciola. Utile da sapere: La composizione prevede di indicare il gusto di base, dato che il componente principale è il gelato possiamo per esempio preparare un caldo freddo al pistacchio se useremo gelato al pistacchio come pure al caffè se usiamo gelato al caffè e così via, i gelati preferiti per fare un buon caldo freddo sono: pistacchio, caffè,  nocciola, cioccolato,  bacio, si possono fare anche bigusto. Ingredienti: Gelato circa 100 g a persona panna montata zuccherata 100 g cioccolato fondente da scogliere in due cucchiai di latte brioche siciliana oppure pan biscotto o pan di Spagna Bagna di Rum o maraschino cialde per decorare granelle di pistacchio, mandorle o