Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2011

PASTA ALL'AMATRICIANA

Immagine
  La pasta all'amatriciana è un percorso obbligato dei miei viaggi gastronomici per un piatto nazional-popolare, anche se apparentemente facile, questa ricetta offre spesso spunto di punti di vista controversi, ci va la cipolla, come fanno alcuni? E l'aglio? Spesso sento dire bucatini all'amatriciana, allora perché  ad Amatrice la fanno con gli spaghetti? Ecco quindi la ricetta originale: Ingredienti: Per 4 p. 300 g di spaghetti  200 g di guanciale  400 g di pomodori pelati 150 g di pecorino grattuggiato  125 g di vino bianco per sfumare  Sale e pepe q.b. 1 peperoncino Procedimento: Per prima cosa mettere l'acqua sul fuoco per gli spaghetti,  quindi prepariamo gli ingredienti, grattugiamo il pecorino e lo teniamo da parte, adesso prendiamo il guanciale e lo tagliamo a listarelle, adesso in una padella con 1 cucchiaio di olio di oliva,  mettiamo il guanciale e farlo rosolare fino a diventare croccante e lucido, quindi sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco, lasciamo

LA BAIA DI MARINA DI RAGUSA

Immagine
Baia di Marina di Ragusa foto di:   Giorgio Leggio   Nata da un antico borgo di pescatori, oggi Marina di Ragusa rappresenta una punta di diamante del turismo Siciliano. Con il passare degli anni sono nate numerose attività di ristorazione e alberghiere, ed accoglie durante l'alta stagione oltre 60.000 villeggianti provenienti da ogni parte del mondo, che hanno imparato ad apprezzare i suoi lidi di sabbia dorata e finissima

SPIAGGE SICILIANE BANDIERA BLU' 2011

Immagine
Anche quest'anno La Sicilia ha offerto il suo contributo di qualità e servizi verso le spiagge, alcune delle quali si sono distinte maggiormente meritando il riconoscimento assegnato dalla FEE (Foundation for Environmental Education) e premiate con la Bandiera Blù

MAZARA DEL VALLO... l'ultima città Araba

Immagine
La Basilica-Cattedrale di Mazara del Vallo Mazara del Vallo è una piccola cittadina della provincia di Trapani, che si affaccia su quella parte di Mediterraneo che viene considerato come canale di Sicilia. La storia di Mazara è legata alla sua posizione strategica, distante dalle coste tunisine di appena 200km è stata teatro di numerose battaglie, a memoria storica documentata furono prima i Fenici , seguirono i Greci, i Cartaginesi, i Romani, i Bizantini, Vandali, Goti, Arabi, Normanni, Svevi, Angioini, Aragonesi, e infine i Borboni, che di volta in volta la dominarono nel corso dei secoli. Oltre ad essere una città di confine, l'aspetto più appetibile di Mazara era rappresentato dal Fiume Màzaro, e l'interesse per la sua foce navigabile. Mazara sotto ogni aspetto è sempre stata considerata una città portuale, dedita ai commerci marittimi e alla pesca d'altura, ed è così ancora oggi, infatti può vantare una flotta mercantile di almeno 400 pescherecci  di medie e gra

LA SCALA DEI TURCHI....

Immagine
Questa spiaggia cosi particolare, per le sue forme e suoi colori, è divenuta nel tempo meta ambita di turisti e curiosi, che vi giungono per visitare un luogo  che il tempo e il mare hanno scolpito la  sua parete rocciosa composta di calcarenite e argilla, detta marna e di un colore bianchissimo, per conferirgli questa forma cosi insolita  proprio come una scalinata, che  millenni fa i pirati saraceni usavano per raggiungere paesi e villaggi vicini e depredarli

LE GOLE DELL'ALCANTARA

Immagine
Ente gestore:   Ente Parco Fluviale dell'Alcantara Regione Sicilia Provincie: Messina e Catania Comuni interessati: Calatabiano, Castiglione di Sicilia, Francavilla di Sicilia, Gaggi, Giardini Naxos, Graniti, Malvagna, Moio, Alcantara, Motta Camastra, Randazzo, Roccella Valdemone, Taormina.

TAORMINA ....città turistica per eccellenza

Immagine
Taormina - il monte Lauro - foto di: Patrick Kurmann Taormina già conosciuta nella storia  almeno dal 753a.c. è narrata da Diodoro siculo. Il suo destino è comunque legato a quello di una Sicilia contesa e colonizzata, a partire dalla prima colonia Greca avvenuta proprio a Naxos, (oggi conosciuta come Giardini Naxos)