Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2017

PASTA ALL'AMATRICIANA

Immagine
  La pasta all'amatriciana è un percorso obbligato dei miei viaggi gastronomici per un piatto nazional-popolare, anche se apparentemente facile, questa ricetta offre spesso spunto di punti di vista controversi, ci va la cipolla, come fanno alcuni? E l'aglio? Spesso sento dire bucatini all'amatriciana, allora perché  ad Amatrice la fanno con gli spaghetti? Ecco quindi la ricetta originale: Ingredienti: Per 4 p. 300 g di spaghetti  200 g di guanciale  400 g di pomodori pelati 150 g di pecorino grattuggiato  125 g di vino bianco per sfumare  Sale e pepe q.b. 1 peperoncino Procedimento: Per prima cosa mettere l'acqua sul fuoco per gli spaghetti,  quindi prepariamo gli ingredienti, grattugiamo il pecorino e lo teniamo da parte, adesso prendiamo il guanciale e lo tagliamo a listarelle, adesso in una padella con 1 cucchiaio di olio di oliva,  mettiamo il guanciale e farlo rosolare fino a diventare croccante e lucido, quindi sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco, lasciamo

CALAMARATA COZZE E GAMBERI

Immagine
E' sicuramente il più tradizionale dei primi piatti di mare, in alcuni casi è l'alternativa più prossima a quella con le vongole e spesso con un successo migliore, (molto dipende dal periodo e dalla qualità delle cozze). Il tipo di pasta è più o meno variabile a secondo della preferenza, c'è da dire che in generale sono sempre preferiti gli spaghetti o le linguine, in questo caso ho voluto provare la calamarata, pasta di origine partenopea ma adottata già da molto tempo anche in Sicilia. Ingredienti per 4 p. 350 g. di pasta tipo: calamarata 1,5 kg. di cozze 400 g.di gamberi freschi 250 g. di pomodorini prezzemolo 1 limone 3 spicchi di aglio olio di oliva sale e peperoncino q.b. Procedimento: Per la pulitura delle cozze e scoppiatura segui il procedimento  qui  , sgusciare i gamberi  e metterli a marinare in un piatto con un filo d'olio di oliva e 1 limone spremuto (tenere da parte) , i pomodorini io li ho grattugiati ma potete anche decid

RISOTTO AGLI OSSIBUCHI CON DADOLATA DI ZUCCHINE E POMODORINI PACHINO

Immagine
La ricetta del risotto con gli ossibuchi benchè di origini lombarde (risotto giallo) trova diverse varianti anche nella cucina internazionale, per esempio in Spagna nel caso della paella di carne ma la troviamo pure nella tradizione sudamericana dove facilmente si abbina il riso alla carne. La mia versione nasce più dall'idea della paella  come metodo di cottura, con inserimenti di elementi mediterranei dell'Italia meridionale. Il risultato è stato eccezionale. difficoltà: *  facile tempo di cottura: 75 minuti attrezzo: paellera da 36 con coperchio