Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2020

PASTA ALL'AMATRICIANA

Immagine
  La pasta all'amatriciana è un percorso obbligato dei miei viaggi gastronomici per un piatto nazional-popolare, anche se apparentemente facile, questa ricetta offre spesso spunto di punti di vista controversi, ci va la cipolla, come fanno alcuni? E l'aglio? Spesso sento dire bucatini all'amatriciana, allora perché  ad Amatrice la fanno con gli spaghetti? Ecco quindi la ricetta originale: Ingredienti: Per 4 p. 300 g di spaghetti  200 g di guanciale  400 g di pomodori pelati 150 g di pecorino grattuggiato  125 g di vino bianco per sfumare  Sale e pepe q.b. 1 peperoncino Procedimento: Per prima cosa mettere l'acqua sul fuoco per gli spaghetti,  quindi prepariamo gli ingredienti, grattugiamo il pecorino e lo teniamo da parte, adesso prendiamo il guanciale e lo tagliamo a listarelle, adesso in una padella con 1 cucchiaio di olio di oliva,  mettiamo il guanciale e farlo rosolare fino a diventare croccante e lucido, quindi sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco, lasciamo

PANINI SEMPLICI E MORBIDI

Immagine
Questi panini li puoi preparare al mattino stesso e saranno pronti per il pranzo, puoi dargli la forma che vuoi, mettere il sesamo oppure no, ti puoi divertire e rimani soddisfatta. Ingredienti: 400 g di farina "0" 300 g semola rimacinata di grano duro 400 ml di acqua 15 g lievito di birra 2 cucchiaini rasi di sale Procedimento: Impastare gli ingredienti, sciogliendo il lievito in una parte dell'acqua che ti servirà, quando tutta l'acqua sarà assorbita dalla farina aggiungi il sale e continua almeno per 15 minuti fino ad ottenere un impasto liscio, (Meglio ancora se lo fate con la planetaria), *fate riposare coperto per 45 minuti. *Adesso dividere l'impasto in pezzi da 125/135 g Appiattite (sempre delicatamente) ogni pezzo e arrotolatelo su se stesso, mettete da parte e spolverateli di farina, coprire con pellicola e sopra un canovaccio e fateli riposare altri 45 minuti. *ora potete divertirvi a dare la forma che volete ai vostri panini, N.B. se v