Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2020

PASTA ALL'AMATRICIANA

Immagine
  La pasta all'amatriciana è un percorso obbligato dei miei viaggi gastronomici per un piatto nazional-popolare, anche se apparentemente facile, questa ricetta offre spesso spunto di punti di vista controversi, ci va la cipolla, come fanno alcuni? E l'aglio? Spesso sento dire bucatini all'amatriciana, allora perché  ad Amatrice la fanno con gli spaghetti? Ecco quindi la ricetta originale: Ingredienti: Per 4 p. 300 g di spaghetti  200 g di guanciale  400 g di pomodori pelati 150 g di pecorino grattuggiato  125 g di vino bianco per sfumare  Sale e pepe q.b. 1 peperoncino Procedimento: Per prima cosa mettere l'acqua sul fuoco per gli spaghetti,  quindi prepariamo gli ingredienti, grattugiamo il pecorino e lo teniamo da parte, adesso prendiamo il guanciale e lo tagliamo a listarelle, adesso in una padella con 1 cucchiaio di olio di oliva,  mettiamo il guanciale e farlo rosolare fino a diventare croccante e lucido, quindi sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco, lasciamo

PENNE ASPARAGI E SPECK

Immagine
La pasta con gli asparagi e lo speck è un tipico piatto contadino della cucina italiana, semplice da preparare e molto gustoso. Esistono diverse versioni, grazie anche a molti chef che ne hanno saputo cogliere le varianti più appetitose. È classificato tra i piatti evergreen come gli spaghetti alla carbonara per questo motivo molto apprezzato. Le versioni più richieste sono con speck croccante e panna ed è proprio quella che andiamo a presentare. Ingredienti per 4 p. : 300 g di penne rigate 500 g di asparagi 150 g di speck a fette sottili 200 g di panna Parmigiano grattugiato Zafferano (facoltativo) 1 spicchio di aglio 1 scalogno Olio di oliva Procedimento: Pulire gli asparagi tagliando le punte a 4 centimetri dal gambo lavarli e tenerli da parte, pulire tutti i gambi con un pela patate sciaquate e tagliare e dischetti di 1 centimetro. Per prima cosa facciamo scaldare una padella con un filo d'olio e mettiamo le fette di speck fino a farle diventare croccanti