Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2015

PASTA ALL'AMATRICIANA

Immagine
  La pasta all'amatriciana è un percorso obbligato dei miei viaggi gastronomici per un piatto nazional-popolare, anche se apparentemente facile, questa ricetta offre spesso spunto di punti di vista controversi, ci va la cipolla, come fanno alcuni? E l'aglio? Spesso sento dire bucatini all'amatriciana, allora perché  ad Amatrice la fanno con gli spaghetti? Ecco quindi la ricetta originale: Ingredienti: Per 4 p. 300 g di spaghetti  200 g di guanciale  400 g di pomodori pelati 150 g di pecorino grattuggiato  125 g di vino bianco per sfumare  Sale e pepe q.b. 1 peperoncino Procedimento: Per prima cosa mettere l'acqua sul fuoco per gli spaghetti,  quindi prepariamo gli ingredienti, grattugiamo il pecorino e lo teniamo da parte, adesso prendiamo il guanciale e lo tagliamo a listarelle, adesso in una padella con 1 cucchiaio di olio di oliva,  mettiamo il guanciale e farlo rosolare fino a diventare croccante e lucido, quindi sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco, lasciamo

Salsiccia alla Contadina

Immagine
Questa ricetta dalla tradizione contadina si avvale cosi come era all'origine di un tipo di verdura selvatica dal sapore amaro appartenente alla pianta di senape, molto più conosciuta nella zona della piana di Catania e dell'altipiano Madonita, in alcune zone chiamate "sanapuni" da sanapo oppure "Sinapi". Ovviamente ci sono altre verdure coltivate e molto più reperibili che si prestano eccellentemente a questo piatto molto gustoso, per esempio io ho usato le cime di rape  ma potreste usare delle biete ò anche la catalogna. Un'altro appunto va fatto per la salsiccia che in Sicilia usiamo spesso con il finocchietto, c'è da dire che il risultato è molto più profumato e speziato ma anche in questo caso non essendo reperibile in molte zone d'Italia si può optare per la salsiccia normale di suino.