Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2014

PASTA ALL'AMATRICIANA

Immagine
  La pasta all'amatriciana è un percorso obbligato dei miei viaggi gastronomici per un piatto nazional-popolare, anche se apparentemente facile, questa ricetta offre spesso spunto di punti di vista controversi, ci va la cipolla, come fanno alcuni? E l'aglio? Spesso sento dire bucatini all'amatriciana, allora perché  ad Amatrice la fanno con gli spaghetti? Ecco quindi la ricetta originale: Ingredienti: Per 4 p. 300 g di spaghetti  200 g di guanciale  400 g di pomodori pelati 150 g di pecorino grattuggiato  125 g di vino bianco per sfumare  Sale e pepe q.b. 1 peperoncino Procedimento: Per prima cosa mettere l'acqua sul fuoco per gli spaghetti,  quindi prepariamo gli ingredienti, grattugiamo il pecorino e lo teniamo da parte, adesso prendiamo il guanciale e lo tagliamo a listarelle, adesso in una padella con 1 cucchiaio di olio di oliva,  mettiamo il guanciale e farlo rosolare fino a diventare croccante e lucido, quindi sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco, lasciamo

PESTO ALLA SICILIANA

Immagine
Un'altro pesto siciliano, questa volta con un tris di foglie aromatiche come base, basilico, menta e prezzemolo. Difficilmente in Sicilia un pesto è uniforme, nel senso che si cerca sempre di mantenere il tutto a granelli grossolanamente piuttosto che frullare completamente gli ingredienti, mantenendo cosi il lato piacevole del tatto e il gusto.

LA SFINCIA DI SAN GIUSEPPE

Immagine
È un dolce tipico della pasticceria siciliana dedicato maggiormente alla festa di San Giuseppe anche se facilmente reperibile in tutti i mesi dell'anno.  Si tratta di un soffice impasto in questo caso fritto e farcito con crema di ricotta, una vera delizia guarnito con zuccata, ciliegie candite, bucce d'arancia candite e granelle di pistacchi. Ricetta: 250 g. di farina 50 g. di strutto (si può sostituire con burro) 5 uova la punta di un cucchiaino di sale 250 ml di acqua --per friggere-- 1 kg. di strutto (si può sostituire con olio di semi) Per la crema: 600 g. di ricotta di pecora 250 g. di zucchero  gocce di cioccolato fondente ciliegie candite, zuccata e granelle di pistacchi per guarnire Procedimento:  Per la ricetta base della Crema di ricotta clicca  Qui L'impasto delle sfince: In una pentola mettete lo strutto a pezzetti (50 g.) e l'acqua (250 ml) portate ad ebollizione e aggiungete di un sol colpo la farina (250