Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2013

PASTA ALL'AMATRICIANA

Immagine
  La pasta all'amatriciana è un percorso obbligato dei miei viaggi gastronomici per un piatto nazional-popolare, anche se apparentemente facile, questa ricetta offre spesso spunto di punti di vista controversi, ci va la cipolla, come fanno alcuni? E l'aglio? Spesso sento dire bucatini all'amatriciana, allora perché  ad Amatrice la fanno con gli spaghetti? Ecco quindi la ricetta originale: Ingredienti: Per 4 p. 300 g di spaghetti  200 g di guanciale  400 g di pomodori pelati 150 g di pecorino grattuggiato  125 g di vino bianco per sfumare  Sale e pepe q.b. 1 peperoncino Procedimento: Per prima cosa mettere l'acqua sul fuoco per gli spaghetti,  quindi prepariamo gli ingredienti, grattugiamo il pecorino e lo teniamo da parte, adesso prendiamo il guanciale e lo tagliamo a listarelle, adesso in una padella con 1 cucchiaio di olio di oliva,  mettiamo il guanciale e farlo rosolare fino a diventare croccante e lucido, quindi sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco, lasciamo

SPAGHETTATA CON POMODORI SECCHI e ACCIUGHE

Immagine
Altra spaghettata sfiziosa e saporita , di questa esistono diverse varianti in realtà è una spaghettata molto versatile, di base ci sono degli ingredienti molto gustosi che non possono variare, ma ognuno può aggiungere qualcosa a proprio piacimento, io per esempio ho aggiunto  delle bietole ( it.erbette, in siciliano "giri") con un risultato niente male... per ottimizzare il tutto è necessario saltare in padella che gli conferisce quella cremosità innegabile in una spaghettata D.O.C.

RAGU' di SALSICCIA con SALSA di POMODORO SICCAGNO di VALLEDOLMO

Immagine
Il ragù di salsiccia fa parte di una lunga serie di salse e condimenti che vanno ad arricchire il nostro ricettario di cucina siciliana. Essenzialmente sono 2 gl i ingredienti che la compongono, ma nel dettaglio scopriremo molto di più e.....il mio ingrediente segreto per un ragù da 10 e lode.

IL PARFAIT DI MANDORLE

Immagine
Il Parfait di mandorle è un semifreddo Siciliano tipico del Palermitano, le sue origini sono da attribuire a due grandi chef siciliani, Francesco Paolo e Salvatore Cascino che lo presentarono per la prima volta agli albori degli anni 60, in occasione di un grande ricevimento al ristorante "La Botte" di Monreale con il nome di Alì Pascià, cosi infatti fu chiamato inizialmente questo semifreddo con croccante di mandorle di Avola,