Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2013

PASTA ALL'AMATRICIANA

Immagine
  La pasta all'amatriciana è un percorso obbligato dei miei viaggi gastronomici per un piatto nazional-popolare, anche se apparentemente facile, questa ricetta offre spesso spunto di punti di vista controversi, ci va la cipolla, come fanno alcuni? E l'aglio? Spesso sento dire bucatini all'amatriciana, allora perché  ad Amatrice la fanno con gli spaghetti? Ecco quindi la ricetta originale: Ingredienti: Per 4 p. 300 g di spaghetti  200 g di guanciale  400 g di pomodori pelati 150 g di pecorino grattuggiato  125 g di vino bianco per sfumare  Sale e pepe q.b. 1 peperoncino Procedimento: Per prima cosa mettere l'acqua sul fuoco per gli spaghetti,  quindi prepariamo gli ingredienti, grattugiamo il pecorino e lo teniamo da parte, adesso prendiamo il guanciale e lo tagliamo a listarelle, adesso in una padella con 1 cucchiaio di olio di oliva,  mettiamo il guanciale e farlo rosolare fino a diventare croccante e lucido, quindi sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco, lasciamo

SPEZZATINO DI TACCHINO agli agrumi di Sicilia

Immagine
Questa è una ricetta personalizzata da Mediterraneoweb.

REGINELLE.....i biscotti 'nciminati

Immagine
Nel fantastico mondo della pasticceria siciliana si trovano questi fragranti  e deliziosi biscotti conosciuti come "Reginelle", il motivo reale di questo nome non è ben conosciuto, probabilmente gli è stato affibbiato dallo stesso pasticciere che li ha creati, con quell'aspetto cosi brioso e festivo, tanto ricchi di semi di sesamo (che noi siciliani chiamiamo cimino), da classificarli regine delle feste. In realtà questi biscotti li puoi trovare tutto l'anno sia nelle pasticcerie che nei panifici e non c'è una regola fissa ne quando comprarli ne quando consumarli perchè sono cosi buoni che molte persone li acquistano quasi tutti i giorni almeno una manciata per sgranocchiarli a qualsiasi ora del giorno. La loro comparsa più ufficiale dell'anno è sicuramente per  La festa dei morti a Palermo , dove arricchiscono tra frutta martorana e altre leccornie "U' cannistru" (il canestro di dolci che si usa preparare per la festa dei morti a Palermo).  

Pollo piccante alla Mediterranea

Immagine
Questo che vi presento è decisamente un piatto molto saporito dai profumi che ricordano le nostre isole, dai terreni fertili e molto ben soleggiati e quale altre se non il nostro bel mediterraneo che tutto il mondo ci invidia. Le carni che andiamo ad adoperare per realizzare questa ricetta sono di pollame che possiede delle caratteristiche uniche quanto versatili, comunque della categoria dei volatili compreso le cacciagioni, personalmente ho sperimentato lo stesso procedimento per esempio con le quaglie e sono sicuro che il tipo di cottura potrebbe valorizzare il gallo ma anche la fagianella  pur essendo di carne più dura . Inutile soffermarmi come sempre sulla scelta durante l'acquisto, che deve provenire da un allevamento sano e dall'alimentazione garantita, se volete un consiglio fatevi delle gite domenicali per masserie e cascine....scoprirete un mondo tutto nuovo. A voi la ricetta, come sempre....semplice semplice.... Ingredienti 1 pollo (meglio se ruspante) 2 ci