giovedì 6 agosto 2015

GELO DI ANGURIA

Il Gelo di Anguria noto dessert estivo della Pasticceria siciliana presentato in questa versione personalizzata come "Il gelo di Anguria nell'anguria"  ma si può presentare in molti modi, in coppette monodosi di vario tipo oppure come torta dessert al taglio, la guarnitura può contenere granelle di pistacchio e scaglie di cioccolato fondente, in qualsiasi modo vogliate presentarlo il procedimento è lo stesso.




Ricetta per Gelo di Anguria:

mezza anguria di circa 3,5 kg. (per ottenere 1lt. di succo)
150 g. di zucchero
80 g. di amido di frumento
difficoltà: facile.


Procedimento:

Estrarre la polpa dell'anguria e mettete in una ciotola.
Adesso passate al setaccio con un passapomodoro tradizionale in un'altro contenitore, prendete ora un tegame versate l'amido di frumento quindi aggiungete lentamente il liquido dell'anguria ottenuto mescolando fino ad amalgamare il tutto, aggiungete pure lo zucchero quindi ponete il tegame sul fuoco e a fiamma moderata sempre mescolando  addensare il composto, circa 15 minuti. Spegnete il fuoco e lasciate intiepidire per altri 15 minuti, adesso se volete potete aggiungere all'interno delle scaglie ò gocce di cioccolato fondente, mescolate e trasferite il composto nello stampo che preferite (un unico stampo per budini oppure degli stampini monodose) . Adesso fate raffreddare per circa 1 ora, dopodichè trasferite in frigo per almeno 4 ore, meglio ancora prepararlo la sera prima per l'indomani.



Se preferite come nel mio caso realizzate il gelo all'interno della stessa anguria spolpata e ben asciugata (ma vi avverto che questo tipo di presentazione pur essendo di grande effetto visivo si presenta molto elaborata.


Post più popolari

Google+ Followers

Argomenti

Addaura aghiotta di polpo Alcamo Marina Amaro Averna aperitivi arance candite Archeologia area marina protetta del Plemmirio Arte in Sicilia Bagnasco il Pittore di Dio Balestrate bandiera blù Barocco Siciliano Basilica collegiata di catania beach Buccellato cacio all'argentiera Caciocavallo Ragusano D.O.P. Cesto Barocco cannistru caponata di melanzane cappella Palatina carciofi cardi carne alla pizzaiola casa Professa cassata siciliana castelli e fortezze Catania ceramiche di Caltagirone chiesa montevergini Chiesa San Matteo di Sicli chiese Cibi da strada contorni corteo barocco cozze crema di ricotta Cristo Pantocratore cuscus dieta mediterranea dolce di Natale Duca di Salaparuta Duomo di San Giorgio Etna falsomagro famiglia Averna Favignana Focaccia mediterranea fontane Bianche Frittula frutta secca frutti di mare funghi Gastronomia Siciliana Gatò di Patate genoise genovesi Giovanni Falcone Giuseppe Alliata immersioni sub infiorata di Noto insalate Itinerari d'Arte itinerari delle spiagge Itinerari Natura la festa dei morti la magione La mia Vacanza perfetta a: le province limoncello Linguine agli scampi linguine ai funghi e carciofi linguine alle vongole liquore cherry liquore di alloro liquore Mandarinetto liquori Mare margherite di mare mediterraneo mediterraneoweb melenzanine ammuttunati mitili Modica mosaici Bizantini muffuletta nespolino news eventi 2012 normanni Noto omega3 Palazzolo Acreide Palermo panelle e crocchè Panorami Siciliani parmigiana di melanzane pasta coi tenerumi pasta frolla pasticceria siciliana patate aggrassate Patelle e muccuna peperoni pesce azzurro pesce spada pic pac polpette di sarde polpettone pomodori pachino posidonia oceanica primi piatti pupaccena Ragusa relitti ricetta base ricette ricette di liquori Riserva naturale del lago di Pergusa Riserva naturale di Torre Salsa Riserva naturale saline di Trapani risotti Rosolio rosticceria Santuario Madonna della Milicia secondi piatti Sicilia Siracusa spaghettata spaghetti ai ricci di mare spaghetti al cartoccio sparaceddi spiaggia spinaci a riccio di mare stigghiola storia e cultura street-food Tasca D'Almerita tonno Unesco via nicolaci Vincenzo Florio Vini Siciliani vino Marsala Vulcano Windsurf ypsigrock Zucca