CANNOLI SICILIANI


I cannoli siciliani sono probabilmente i dolci più famosi della pasticceria siciliana  conosciuti in tutto il mondo. Il vero cannolo è esclusivamente farcito con ricotta di pecora lavorata con zucchero fino ad ottenere una crema ricotta, l'aggiunta di scaglie di cioccolato o cedro candito è facoltativo e non essenziale la cialda chiamata scorza può essere fatta con aggiunta di cacao o polvere di caffè oppure senza, l'importante seguire la ricetta originale per ottenere quel gusto e quella fragranza che la contraddistingue dalle imitazioni, detto questo vediamo come realizzare la scorza e la crema ricotta.

Ricetta per scorze di cannolo
250 g. di farina "00"
30 g. di cacao amaro
30 g. di zucchero
1 cucchiaino di cannella
pizzico di vaniglia pura
pizzico di sale
30 g. di marsala
30 g. di aceto bianco
50 g. di strutto
1 uovo per l'impasto
1 uovo per spennellare
12 cilindri di metallo per cannoli
1 lt. olio di semi per friggere






Procedimento:

Dopo aver setacciato la farina impastare tutti gli ingredienti e ottenere un panetto liscio ed omogeneo, conservare in un sacchetto per alimenti e tenere in frigo per 1 ora. Riprendere l'impasto e spianarlo su un piano infarinato, usando un mattarello oppure un tirapasta, l'importante ottenere uno spessore di circa 2 mm., possiamo creare degli stampi con un coppapasta oppure dei rombi con un rotella, avvolgiamo ogni stampo con il cilindro metallico preventivamente unto d'olio spennellando un lato dei lembi con uovo, nel frattempo scaldiamo l'olio di semi nella friggitrice fino a 170° friggere quindi tutte le scorze girandole spesso per circa 5 minuti, facciamo sgocciolare e li mettiamo su panno carta, una volta raffreddati possiamo estrarre i cilindri metallici.



RICETTA BASE PER LA CREMA RICOTTA:

INGREDIENTI:

500 g. Di ricotta di pecora
160 g. di zucchero semolato
50 g. gocce di cioccolato fondente (facoltativo)

Procedimento:

1 con planetaria:
Mettiamo a sgocciolare la ricotta per una notte in frigorifero in modo da eliminare il liquido del siero in eccesso. Adesso mettiamo la ricotta e lo zucchero nella planetaria e con il gancio a foglia facciamo girare a velocità 1 per un paio di minuti continuiamo con velocità a 3 per altri 2 minuti, togliete l'attrezzo a foglia e mettere la frusta,  facciamo sempre un paio di minuti a velocità 1 e continuare a velocità 4 per altri 3 minuti. La crema è pronta perché con la planetaria non necessita di setaccio, volendo si possono aggiungere le gocce di cioccolato , mescolare con in cucchiaio e conservare in un contenitore con coperchio ermetico e riporre in frigo fino all'utilizzo.

2 procedimento manuale:
Dopo aver sgocciolato la ricotta per una notte in frigo la passiamo al setaccio,  potete aiutarvi con una spatola oppure anche con le mani fregando sul setaccio e passando tutta la ricotta, avendo così raccolto tutta la ricotta in una ciotola di vetro aggiungete lo zucchero girando con una spatola, adesso passare la ricotta con un passa pomodoro tradizionale e la crema è pronta, aggiungete adesso le gocce di cioccolato mescolate quindi coprite con un coperchio e riporre in frigo fino all'utilizzo.

Per riempire i cannoli potete usare una saccapoche oppure con un cucchiaino, l'importante che li riempite qualche minuto prima di consumarli per evitare che la scorza possa perdere la sua caratteristica croccantezza.


Commenti