in vetrina...." 'A FRITTULA"

venditore di frittula
Alla scoperta della misteriosa cesta.
Continua cosi il nostro itinerario per conoscere tutti i cibi da strada siciliani,
devo sottolineare comunque che la città maggiormente ricca di queste tradizioni rimane Palermo, credo che questo sia dovuto principalmente per i suoi antichi mercati come la "Vucciria" risalente al XII secolo, e anche il Capo o il mercato di Ballarò. Palermo è stata da sempre la città portuale con i principale scambi commerciali del mediterraneo, il mercato della vucciria nacque proprio per la vendita delle carni provenienti da altre regioni, è facile immaginare tutto il commercio che ruotava intorno a questo mercato. Ma torniamo alla Frittula, da lontane origini conosciuta almeno dal XV secolo ma potrebbe benissimo essere ancora più antica, si tratta di  frattaglie derivate dalla lavorazione della carne bovina, quindi parti callose, cartilagini e quant'altro possa essere recuperato da non confondere con i nervetti (tutt'altra cosa), dopo un lunghissimo tempo di cottura queste frattaglie diventate ormai molli vengono fritte con lo strutto, da qui il termine frittula, vengono quindi insaporiti con diversi tipi di spezie e deposti in
 una cesta con dei panni per mantenere il calore, al momento della vendita viene spostato il panno e con la mano ne tira fuori una porzione che viene servita in un foglio di carta oleata, solitamente viene mangiata direttamente in questo modo con aggiunta di limone oppure all'interno di un panino. Questo gesto cosi misterioso ha incuriosito i bambini di tante generazioni a cui non era permesso prendere parte all'inusuale banchetto destinato invece ad un pubblico più adulto e rigorosamente maschile.



Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.

Commenti

  1. Bravo,ci fa conoscere tante belle cose!!!

    RispondiElimina
  2. eh si, misteriosa questa cesta!

    RispondiElimina
  3. Risposte
    1. mmmmmmh ...... I do not seem very convinced ....

      Elimina
  4. molto interessante, pensa che non sono mai stata in Sicilia, ma nel resto del mondo si!! Ciao SILVIA

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

FLORA E FAUNA MARINA del MEDITERRANEO

LINGUINE CON TOTANI e pomodorini Pachino

La piccola Baia di S.ELIA

Pasta con le sarde "Gustosa" alla Trapanese

SARTU' di RISO

Suggerimenti Utili