LINGUINE AI FUNGHI E CARCIOFI

Trovandoci giusto nel periodo dei carciofi, evoca nella mia mente ricordi di bambino e le belle gite primaverili nelle località vicino Fiume Torto,  Cerda  (tra Termini Imerese e  Buonfornello), zone di grandi coltivazioni di carciofi, il profumo dei carciofi alla brace era sublime, indimenticabile. Sono del parere che la gastronomia siciliana non è solo cibo ma è cultura, vera antropologia di un popolo che ha creato con quello che c'era (e qualche volta c'era poco) dei capolavori dell'arte culinaria. Esistono tante ricette con i carciofi, quella che vi propongo adesso è una ricetta a memoria di famiglia, non ne conosco la provenienza originaria ma di sicuro fa parte della gastronomia siciliana. Nell'occasione voglio segnalare che ogni anno il 25 aprile si svolge a Cerda la sagra del carciofo.

Linguine ai funghi e carciofi saltati con pecorino siciliano

Ricetta per 4 p.

Ingredienti:
300 g. di linguine
4 carciofi              
250 g. di funghi cremini 
mezza cipolla
olio d'oliva
sale, pepe q.b.
vino bianco  secco
formaggio Pecorino Siciliano grattugiato                                     

(per il condimento finale scegliere una delle tre opzioni: 250 g di ricotta mista, oppure 200 ml di panna da cucina, oppure 70 g. di pecorino siciliano grattugiato )

Preparazione degli ingredienti:

Affettare la cipolla a Julienne molto sottile. Eliminare dai carciofi le foglie più dure, tagliare le punte e lasciare 2 centimetri di gambo, tagliarle prima a metà e poi fare delle fettine da 1 centimetro. Pulire come di consueto i funghi eliminando le radici, tagliarli a fettine non troppo sottili, come se dovreste farli trifolati.

Procedimento:

in una padella saltapasta fate rosolare la cipolla in 4 cucchiai di olio d'oliva, aggiungere i carciofi e lasciare insaporire per qualche minuto, quindi versare mezzo bicchiere di vino bianco coprire con un coperchio e a fiamma bassa lasciate cuocere per 20 minuti, di tanto in tanto mescolate e se si asciuga il liquido aggiungere un poco di acqua tenendo sempre umido il condimento. Trascorso il tempo di cottura aggiungere i funghi salate e pepate a piacimento e lasciare cuocere ancora per 10 minuti. Nel frattempo scolate le linguine al dente, versatele nella padella del condimento e:
opzione 1 =  versate la ricotta e saltate in padella facendo amalgamare bene, quindi servite.
opzione 2 = versate la panna da cucina e fate saltare in padella facendo amalgamare e servite.
opzione 3 = versate il pecorino siciliano grattugiato e fate saltare in padella, amalgamare e servire.
La mia versione preferita è quella con il pecorino siciliano (come nella foto).
servite nei piatti di portata e...................buon appetito.

Commenti

  1. Bella ricetta dai sapori decisi! Appena possibile la provo!!! In versione tre...

    RispondiElimina
  2. Anch'io preferisco la versione tre, questioni di gusti...te la garantisco anche per un pranzo speciale, magari seguito da cacciagione di lepre o cinghiale,si sposa bene con questi sapori e una bella bottiglia di nero d'avola....ciao

    RispondiElimina
  3. Qst piatto mi intriga molto...i primi sono quelli ke piu amo cucinare...e questo mi manca proprio...lo faro' di sicuro...buona giornata kiss kiss Lina

    RispondiElimina
  4. Ciao Lina e Sabrina, può essere anche un'alternativa fatto con fusilli o farfalle e saltata con panna da cucina, comunque un piatto primaverile ma contadino....

    RispondiElimina
  5. I carciofi mi piacciono molto, così poi!!!!
    Non saprei scegliere tra le varie opzioni proposte, mi sembrano buonissime tutte e tre!

    Come promesso, ti ho citato qui:
    http://blogdistella.blogspot.com/2012/03/rotolo-di-spinaci-con-tacchino-ptotal.html

    RispondiElimina
  6. CARCIOFI, BUONA¡¡¡¡
    Mi piacciono molto, un piatto per la quaresma.

    RispondiElimina
  7. che bel piatto! grazie di essere giunto al mio blog, ti seguo volentieri perchè amo la Sicilia e la sua cucina! :-)

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

FLORA E FAUNA MARINA del MEDITERRANEO

LINGUINE CON TOTANI e pomodorini Pachino

La piccola Baia di S.ELIA

SARTU' di RISO

TOTANI RIPIENI GRATINATI AL FORNO - (TORARI AMMUTTUNATI)

Suggerimenti Utili