SIRACUSA .....capitale bizantina

I
Siracusa - file di
Giornale Siracusa. com
Siracusa è un comune Italiano ed è una delle più grandi città della Sicilia,  dopo Palermo Catania e Messina. Cicerone la definì come la più bella e la più grande di tutte le città Greche.
Geograficamente la sua estensione si sviluppa in parte dall'Isola di Ortigia (la parte più antica della città) e in parte su terraferma, tra i comuni della sua provincia troviamo una grande ricchezza naturale e di storia, come per esempio la riserva naturale di Pantalica, valle dell'Anapo e torrente cava grande, che nel 2005 entrano a far parte del Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco. Avola famosa in tutto il mondo sopratutto per il  vino "nero d'Avola", Noto la città Barocca.

Siracusa - Ortigia
Siracusa è famosa perchè l'Apostolo Paolo di Tarso predicò la fede cristiana, rendendo di fatto questa città uno dei primi centri di diffusione del Cristianesimo in Europa; Ma Siracusa fù anche capitale Bizantina, sede principale della corte imperiale, sotto l'Imperatore Costante II. In questo periodo  visse un periodo di massimo splendore.


Siracusa - Village
La fama di questa città è profondamente legata  alla sua storia Greca, come dimostrano le numerose testimonianze  di cui ne è ricca. La fonte Aretusa uno dei più bei monumenti di Siracusa, che si trova nella parte più antica della città a Ortigia, ha la curiosità di essere una fonte d'acqua dolce che sgorga dal mare con un cespuglio di papiri unici in tutta Europa.
L'acquedotto Galermi, costruito nel 480 a.c. da Gelone usando la manodopera dei cartaginesi sconfitti nella battaglia di Imera, costruito con grandissime difficoltà per gli scavi nella roccia viva, la precisione con cui fù calcolata la pendenza e l'accurata manifattura che comprendeva una serie di pozzetti di ispezione, questa fonte che attinge al monte Lauro ed ha la capacità di un gettito di 500 lt. al secondo è considerata un capolavoro  di ingegneria idraulica. Attualmente  dopo alcune modifiche avvenute fino al XIX sec. questa fonte  viene utilizzata per convogliare l'acqua all'interno della città, sfruttando parte dell'opera antica.
Siracusa acquedotto Gualermi 480 a.c.


Nell'area archeologica della Neapolis,  quello che una volta era l'antico cuore della città si trova il Teatro Greco, dotato di un eccellente acustica era sede di rappresentazioni politiche e culturali della città.
Costruito nel V sec. ebbe grande importanza come sede dell'attività teatrale  del commediografo Epicarmo, e con dei contemporanei quali  Formide e Deinocolo,  Eschilo vi rappresentò circa nel 456 le tragedie Etnee.

Siracusa - Teatro Greco

Nei pressi del Teatro una curiosa scultura, scavata nella calcarenite si erge L'orecchio di Dionisio,  la grotta è alta 23 mt. e larga dai 5 agli 11 mt. secondo alcuni il tiranno Dionigi fece costruire questa grotta per rinchiudere i prigionieri da dove poteva ascoltare ogni conversazione, l'acustica di questa grotta infatti possiede le caratteristiche per amplificare i suoni di almeno 16 volte. Secondo altri invece la presenza di questa cavità sotto la cavea del Teatro favorisce l'amplificazione dell'acustica del teatro stesso.

Siracusa - Orecchio di Dionisio
Curiosità : Siracusa fù il primo capoluogo siciliano nel passato ottenendo un primato mai superato di 1 milione e duecentomila abitanti, il Duomo Aretuseo fù la prima chiesa Cristiana d'Europa, le catacombe siracusane sono con quelle di Roma le più vaste al mondo. Un personaggio tra i più famosi al mondo e figlio di questi luoghi è Archimede, scienziato e inventore.

Commenti

Posta un commento

Post popolari in questo blog

FLORA E FAUNA MARINA del MEDITERRANEO

LINGUINE CON TOTANI e pomodorini Pachino

La piccola Baia di S.ELIA

Pasta con le sarde "Gustosa" alla Trapanese

SARTU' di RISO

Suggerimenti Utili