5 giu 2020

PEPERONATA SALENTINA


Ecco un piatto che sa di estate e di mare, la peperonata è un piatto dalle molteplici versioni, almeno ogni regione ne conosce una, questa tipica salentina l'ho mangiata ad Otranto la prima volta e devo dire che per me è  una delle migliori. Semplice da preparare e in poco tempo ma nessuno saprà resistergli.

Ingredienti:

2 peperoni grossi rossi
2 melanzane nere
1 pomodorini in scatola
1 cucchiaio di capperi
2 cucchiai di olive nere denocciolate
2 cucchiai di glassa di aceto balsamico
Olio di oliva
Olio di semi
2 spicchi di aglio
1 ciuffetto di basilico
30g di aceto bianco
30g di zucchero di canna
Sale e pepe q.b.

Procedimento:

Pulire e tagliare a dadini i peperoni e le melanzane (separatamente), in una padella con un giro d'olio di oliva facciamo rosolare per bene i peperoni con un coperchio e a fiamma moderata, girare di tanto in tanto e quando sono ben rosolati metterli da parte. Nella stessa padella mettete un bicchiere di olio di semi e facciamo friggere le melanzane a dadini, anche queste tenerle da parte. Adesso in una padella pulita in un giro d'olio facciamo rosolare  i 2 spicchi di aglio e 2 foglie di basilico, quando comincia a sfrigolare aggiungere i pomodorini in scatola (lasciandoli interi), aggiungere anche i capperi e facciamo amalgamare 2 minuti, quindi mettiamo lo zucchero di canna e facciamo caramellare, aggiungere l'aceto per ottenere l'agro dolce, aggiungere i peperoni le melanzane, le olive e un ciuffo di basilico, mescolare e far riprendere il bollore, lasciamo cuocere a fiamma moderata almeno per 15 minuti, quindi aggiungiamo sale, pepe e la glassa di aceto balsamico, facciamo sobbollire ancora 10 minuti e sono pronti  trasferirli in una boule di vetro e.... buon appetito.

Nessun commento:

Posta un commento