1 mag 2020

PENNE ASPARAGI E SPECK



La pasta con gli asparagi e lo speck è un tipico piatto contadino della cucina italiana, semplice da preparare e molto gustoso. Esistono diverse versioni, grazie anche a molti chef che ne hanno saputo cogliere le varianti più appetitose. È classificato tra i piatti evergreen come gli spaghetti alla carbonara per questo motivo molto apprezzato. Le versioni più richieste sono con speck croccante e panna ed è proprio quella che andiamo a presentare.


Ingredienti per 4 p. :

300 g di penne rigate
500 g di asparagi
150 g di speck a fette sottili
200 g di panna
Parmigiano grattugiato
Zafferano (facoltativo)
1 spicchio di aglio
1 scalogno
Olio di oliva

Procedimento:

Pulire gli asparagi tagliando le punte a 4 centimetri dal gambo lavarli e tenerli da parte, pulire tutti i gambi con un pela patate sciaquate e tagliare e dischetti di 1 centimetro.
Per prima cosa facciamo scaldare una padella con un filo d'olio e mettiamo le fette di speck fino a farle diventare croccanti (ma non bruciati) e le teniamo da parte, in un altro tegame con dell'olio d'oliva  facciamo rosolare l'aglio e lo scalogno finemente tritati, quindi aggiungiamo tutti gli asparagi punte e gambi, li facciamo rosolare un paio di minuti,  aggiungiamo 1 bicchiere colmo di acqua, appena prende a bollire abbassare la fiamma al minimo e coprire con un coperchio e li lasciamo per 10/12 minuti, nel frattempo mettere le penne in abbondante acqua già salata e lo zafferano, adesso separare le punte di asparagi dai gambi, in un frullatore mettete i gambi la panna e un cucchiaio di parmigiano grattugiato, frullare e ottenere una crema.
Scolate le penne al dente e versatele nella padella dove avete fritto lo speck, aggiungete un mestolo di acqua di cottura e fate saltare un paio di volte per raccogliere tutti i grassi dello speck aggiungete la crema di asparagi lo speck croccante e le punte di asparagi, fate saltare un paio di volte e servite nei piatti di portata.

Nessun commento:

Posta un commento