LA RISERVA NATURALE SALINE DI TRAPANI

Le saline di Trapani conservano da millenni un paesaggio del tutto naturale, capace di trasmettere forti emozioni nel poter assistere ai più bei tramonti del mondo sullo sfondo di antichi mulini al vento, veri e propri guardiani del tempo a testimonianza di una Sicilia gioiello del mediterraneo
. Furono infatti  i fenici circa 800 a.c. a dare origine alla raccolta del sale, sfruttando l'ambiente ideale delle acque basse, fredde e ventilate, praticamente tre requisiti essenziali per l'esistenza delle saline. Nel corso dei secoli esse rappresentarono una risorsa economica di tutto rispetto nello scambio commerciale del mediterraneo, cosi dagli arabi ai normanni, addirittura sotto la dominazione sveva fu istituito per la prima volta il monopolio di stato sulla produzione del sale, cosi passando dagli angioini agli aragonesi  si arrivò alla corona spagnola che segnò il periodo culminante di questa redditizia produzione, non dimentichiamo che a quei tempi il sale rappresentava uno dei pochi elementi essenziali ai procedimenti per la conservazione del cibo. Il porto di Trapani divenne cosi uno dei più importanti centri europei del commercio del sale. Nel 1995 quest'aria di circa 1000 ettari compresa tra i comuni di Trapani e Paceco  fu istituita quale Riserva Naturale integrale e affidata alla gestione del WWF italiano che ne protegge l'integrità naturale per il particolare interesse ornitologico, in quanto come zona umida costituisce un area di sosta sulla rotta delle migrazioni verso l'Africa. La bellezza di questi luoghi si può maggiormente cogliere al calar della sera, in un gioco di luci quando le saline si tingono di rosa  fino al rosso e il dorato, in un gioco magico e surreale di sfumature che si inseguono l'un l'altro.
* La Riserva delle Saline è visitabile , oppure per visita guidata contattare l'ente gestore :
WWF for Nature - ONLUS
via G.Garibaldi 138 contrada Nubia Paceco - Trapani -
telefono: 0923 867700

Come arrivare: dalla superstrada 21 da Trapani in direzione di Marsala fino al mulino Maria Stella.

Commenti

  1. Sounds like a wonderful place to go.

    RispondiElimina
  2. Mi compiaccio di questo tuo post....un caro saluto da Trapani.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie e ciao Maria...finalmente sei ritornata tra di noi, segno che hai risolto i tuoi problemi con internet.

      Elimina
  3. Fantastiche le saline di Trapani...Abbiamo avuto l'occasione di poterle ammirare un po' di tempo fa dove abbiamo scattato delle bellissime foto...Buona serata...kiss

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lina, lo so che tu te la fai in quel di San Vito, quindi Trapani è vicina, pensa che i migliori fotografi del mondo sono passati per immortalare il tramonto sulle saline e i suoi mulini a vento.....

      Elimina
  4. Impresionantes las salinas, me recuerdan a las de Ibiza, donde viví 2 años.

    RispondiElimina
  5. Ma che meraviglia!!!!!sono stata ad Alcamo marina, è distante? peccato essermi persa questo luogo incantevole!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da Alcamo credo una cinquantina di kilometri più o meno...

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

FLORA E FAUNA MARINA del MEDITERRANEO

LINGUINE CON TOTANI e pomodorini Pachino

La piccola Baia di S.ELIA

Pasta con le sarde "Gustosa" alla Trapanese

SARTU' di RISO

Suggerimenti Utili