USTICA .....un'Isola quasi tropicale



Ustica è un Isola della Sicilia, ubicata  a 67 km. a nord-ovest da Palermo di cui ne fa provincia, anche se affine geologicamente alle isole Eolie da cui dista 95 km. è un isola a se e non fa parte di nessun arcipelago. La sua estensione territoriale non è molto grande e occupa una superficie di 8,6 km2, divisa in due versanti  da due rilievi collinari, punta maggiore (244 mt) e Guardia dei Turchi (238 mt)
, una caratteristica peculiare è la presenza di numerose grotte che sono presenti tutt'intorno all'isola. Di origine vulcanica il suo aspetto è caratterizzato proprio dal colorito della roccia lavica, anticamente era chiamata "Ustum" dagli antichi Romani per indicare l'idea della terra bruciata. Ovviamente ne consegue una vegetazione scarna, tuttavia è presente una macchia mediterranea come l'Artemisia erborea, la ginestra e il lentisco, alberi da frutto come il mandorlo, l'ulivo e coltivazioni di vitigni. Ustica è una riserva naturale orientata ed è la prima riserva marina protetta d'Italia, istituita nel 1986. La flora e la fauna marina assomigliano per molti aspetti a quella tropicale, sono presenti i coralli,  spugne, rose di mare e un'estesa vegetazione marina dai colori variopinti, la fauna è composta principalmente da aragoste, cernie e dentici oltre ovviamente a tutte le specie mediterranee di cui ne è ricco. Meta ambita degli appassionati di immersioni a Ustica vengono organizzate gare subacquee a livello internazionale con partecipanti provenienti da ogni parte del mondo. Molto interessante è la presenza di un acquario all'interno della riserva marina (Acquario dello Spalmatore) che raccoglie una discreta collezione di specie acquatiche del mediterraneo. Ovviamente in tutta l'Isola è assolutamente proibito fare pesca subacquea ò raccogliere alcunchè della flora marina, si possono fare immersioni in apnea ò con bombole esclusivamente per ammirare ò videofotografare i fondali di assoluta bellezza naturale.







Come raggiungere l'Isola: 
Da Palermo con traghetto ò Aliscafo (percorrenza circa 1 ora)

Da Napoli con Aliscafo (percorrenza 4 ore)

Commenti

Post popolari in questo blog

FLORA E FAUNA MARINA del MEDITERRANEO

LINGUINE CON TOTANI e pomodorini Pachino

La piccola Baia di S.ELIA

Pasta con le sarde "Gustosa" alla Trapanese

SARTU' di RISO

Suggerimenti Utili