INSALATA DI POLPO E PATATE



L'insalata di polpo e patate tiepida è un classico della cucina italiana ereditato dalla tradizione marinara quando questa pietanza veniva considerato un piatto povero, oggi non è piu  tanto povero, il polpo maiolino a differenza del moscardino ormai fa parte di un pescato modesto e non più abbondante, ne consegue un prezzo di vendita più elevato, attualmente per un polpo fresco il prezzo oscilla dalle 17 alle 20 euro al kg. Ad ogni modo questo è un piatto eccellente, già dall'antipasto,  il prologo di un pranzo o una cena a base di pesce indimenticabile. È importante seguire il giusto procedimento, perché un polpo gommoso è l'ultima cosa che vorremmo mangiare, detto questo vediamo la mia ricetta. 

Ingredienti per 4 p.

1,2 kg. di polpo maiolino fresco (mediterraneo)

600 g. di patate 

2 coste di sedano fresco

Per la citronette siciliana:
100 g. di succo di limone
50 g. di olio di oliva
1 spicchio di aglio 

Sale e pepe q.b.

1 limone per decorare (a piacimento)

Olive nere a piacimento

Procedimento:

● Per prima cosa lessare le patate con tutta la buccia, scegliere delle patate tutte di circa 150 g. ciascuna, in modo da avere una cottura uniforme,  non fatele troppo cotte, appena la forchetta affonda senza difficoltà vuol dire che sono pronte, immergetele subito in acqua fredda e appena tiepide potete sbucciarle.

● Pulire il polpo, io di solito gli do una sciacquata veloce in acqua fresca di rubinetto, poi una volta cotto procedo ad eliminare il becco .
● Cottura del polpo: in una grossa pentola piena di acqua per 3/4 lasciando quindi lo spazio per il polpo, portare ad ebollizione, quindi tenendo il polpo dalla testa facciamo 3 calate ripetute,  quindi immergerlo tutto, mettiamo il coperchio e lasciarlo cuocere 25/30 minuti, dopodiché spegnere e lasciare a fuoco spento alri 15/20 minuti. Adesso eliminare la testa (va mangiata a parte calda calda, tagliata a spicchi così com'è senza tigliere l'interno, spremere il limone e gustare il mare), dai tentacoli eliminare il becco che si trova di sotto, separare tagliando tutti i tentacoli, affettarli in diagonale ad uno spessore di mezzo cm. In modo da avere le fette più larghe.




●La Citronette siciliana:
In una boule di vetro versare 50 g.di olio di oliva, mettiamo all'interno lo spicchio di aglio in camicia e lo schiacciamo con i rebbi di una forchetta,  lasciamo macerare per almeno 10 minuti e aggiungiamo 100 g. di succo di limone, sale e pepe a piacimento, sbattere con la forchetta per emulsionare e lasciamo macerare fino al momento di condire l'insalata. 
(Di solito nella citronette siciliana va aggiunto l'origano, per insaporire sia carne che pesce arrostito, ma ovviamente non in questo caso).

● Comporre l'insalata:
In una insalatiera, possibilmente di ceramica, disporre tutto il polpo affettato, adesso aggiungiamo le patate anch'esse affettate, il sedano pulito e tagliato a dadini con tutte le sue foglie e le olive, un pizzico di sale e pepe,  tutta la citronette filtrata, mescolare il tutto, per finere a piacimento mettere delle fettine di limone intorno al piatto.



Commenti