RISOTTO AGLI SCAMPI

Un primo piatto di eccellenza della tradizione marinara, molto rinomato nei ristoranti siciliani ma con un po di pazienza si può fare anche a casa, sopratutto se ne vale la pena e se volete fare un gran figurone. E' importante la scelta degli ingredienti, in questo caso non sono molti ma devono essere rigorosamente di alta qualità,
altra cosa importante è la cura con la quale preparerete il fumetto di pesce, non bisogna avere fretta, da questo dipenderà il risultato finale, quindi una cottura di circa 80 minuti consentirà una giusta riduzione del liquido.

Ingredienti per 4 p.
350 g. di riso per risotti
500 g. di gamberoni
500 g. di scampi
1 scorfano da 400 g. (circa)
sedano, cipolla
prezzemolo tritato
5 pomodorini pachino I.G.P.
olio di oliva
vino bianco 
Procedimento:
In una casseruola mettiamo 2 lt. di acqua a cui aggiungiamo 2 coste di sedano a pezzetti , 1 cipolla affettata e i pomodorini tagliati a cubetti, facciamo prendere il bollore e aggiungiamo i gamberoni e gli scampi, lasciamo cuocere per 10 minuti e con una paletta ò schiumarola li tiriamo fuori e li teniamo in un piatto,  mettiamo adesso lo scorfano nella pentola e facciamo cuocere anch'esso per 10 minuti, quindi anche questo lo tiriamo via e lo mettiamo in un altro piatto. Sgusciamo i gamberoni e gli scampi (teniamo qualche testa di scampo se vogliamo poi guarnire il piatto di portata), prendiamo le teste e le chele degli scampi e dei gamberoni, le schiacciamo con uno schiacciapatate e le rimettiamo nella pentola, aggiungiamo 1 cucchiaino di sale e un filo di olio di oliva, lasciate cuocere ancora 30 minuti a fuoco moderato, adesso filtriamo il liquido del fumetto con un colino molto fine e otteniamo un brodo pulito, rimettiamo ancora sul fuoco controlliamo di sale e se è il caso aggiustarlo e continuiamo a cuocere per altri 20 minuti. In un tegame con un filo d'olio d'oliva facciamo appena tostare il riso quindi facciamo sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco mettiamo a fiamma moderata (quasi bassa) e lasciamo cuocere dolcemente il riso, mescolate spesso e aggiungete un mestolo di brodo di pesce all'occorrenza, quando sarà quasi cotto aggiungete i gamberoni e gli scampi tagliati a pezzi, allo stesso modo aggiungete lo scorfano (perfettamente deliscato e pulito) anche questo a pezzetti. Portate a cottura ottimale e aggiungete il prezzemolo tritato, servite nel piatto di portata decorando a piacere, servite ben caldi e.... buon appetito.

Commenti

Post popolari in questo blog

FLORA E FAUNA MARINA del MEDITERRANEO

LINGUINE CON TOTANI e pomodorini Pachino

La piccola Baia di S.ELIA

SARTU' di RISO

TOTANI RIPIENI GRATINATI AL FORNO - (TORARI AMMUTTUNATI)

Suggerimenti Utili