IL CASTELLO DI CACCAMO


Il castello di Caccamo, il più grande e imponente di tutta la Sicilia, rappresenta la massima espressione dei Feudi del Medioevo della storia dell'Isola.
Circa le origini di questo castello ci sono delle congetture che vorrebbero accreditare la sua edificazione ad opera dei Cartaginesi, molto più verosimilmente esso risale ad epoca Normanna, come testimoniano tutti i ritrovamenti dei reperti che gli studiosi hanno minuziosamente catalogato. Ma questo castello è ricordato nel XIV secolo dove ha raggiunto l'apice di un glorioso periodo con la nobile famiglia Palermitana dei Chiaramonte, che contrapponendosi al potere degli Aragonesi, per più di un secolo condizioneranno la storia della Sicilia Medievale, ed è proprio in questo castello che essi individuarono il simbolo della loro potenza feudale.


Edificato sul pendio di una rupe secondo le tradizioni celtiche, il Castello di Caccamo offre un palcoscenico naturale di uno spettacolare panorama paesaggistico tra il monte San Calogero e la valle del fiume San Leonardo.Già da molti anni il castello appartiene alla Regione Siciliana ed è un sito parzialmente visitabile tramite delle guide volontarie, altre zone pericolanti restano al momento chiuse al pubblico fino a quando saranno completate tutte le opere di restauro che sono state previste. Il Castello di Caccamo oppure il feudo dei Chiaramonte come veniva una volta chiamato si trova a Caccamo in provincia di Palermo, nelle vicinanze di Termini Imerese.

Commenti

  1. ma dai!! ho mangiato un sacco di volte nel ristorante proprio sotto che fa anche una buonissima pizza senza glutine!! essendoci sempre andata di sera non ho mai potuto visitare il castello, e ora tu ne parli...grazie!! buona serata, ciao :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per noi che siamo nati e cresciuti all'interno di questo enorme museo a cielo aperto tante volte non è facile accorgerci di ogni minima sfumatura dell'ambiente che ci circonda e molte cose spesso ci sfuggono...ciao

      Elimina
  2. Io non lo conosco accidenti,deve essere bellissimo!
    Bravo Francesco hai fatto ancora centro!
    Z&C

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un'altra gemma incastonata in uno scenario surreale della nostra bellissima Isola....ciao Ketty

      Elimina
  3. Impresionante, tengo que volver a Sicilia.
    Saludos.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

FLORA E FAUNA MARINA del MEDITERRANEO

LINGUINE CON TOTANI e pomodorini Pachino

RICCIOLA ALL'ACQUA PAZZA

SAN VITO LO CAPO Beach

PASTA CON LE PATELLE