FILETTO DI TONNO IN AGRODOLCE.."A Tunnina cà cipuddata"

Molti anni fa vedevo cucinare questo piatto da mia madre che era una cuoca eccezionale, date le sue origini marinare era solito cucinare alcuni piatti di antiche tradizioni cosi come le erano state tramandate dai nostri antenati della zona dell'Acquasanta a Palermo, per lo più pescatori che poi come spesso succedeva  si imbarcavano su navi mercantili e andavano in giro per il mondo, proprio come fece mio nonno. Questa ricetta è molto antica e proviene dalle tonnare siciliane, ricetta semplice come il suo nome: "A Tunnina cà cipuddata".
Anch'io da bambino avevo qualche pregiudizio verso la cipolla, ma devo dire che nel corso degli anni ho imparato che questo pregiudizio era ingiustificato, in realtà ci sono delle ricette che sono davvero uniche proprio per il delizioso accostamento con le cipolle, come questa che sto per presentarvi.....
E' un ottimo secondo di pesce dal sapore divino, ma volendo, tagliando il filetto a dadi  può benissimo essere presentato come antipasto di mare.



Ingredienti per 4 p.
600 g. di filetto di tonno  
500 g. di cipolle 
aceto q.b.
sale e pepe 
zucchero
foglie di menta e capperi   (sono facoltativi, io li ho usati)

Procedimento:
Affettate le cipolle non troppo sottili e mettetele in una padella con dell'acqua appena a coprire e fate cuocere a fiamma moderata fino a quando si asciugherà (circa 20 minuti), fate in modo che rimangano morbide, adesso aggiungete 2 cucchiai di zucchero e a fiamma vivace fate caramellare girando spesso (circa 3 minuti)  riabbassate la fiamma, aggiungete dell'olio d'oliva e a fiamma moderata fate rosolare il filetto di tonno tagliato a fette spesse di circa 2 cm., lasciate rosolare bene, salate e pepate a piacimento e aggiungete adesso l'aceto (circa mezzo bicchiere) e lasciate cuocere ancora per pochi minuti, sistemate le fette di tonno in un piatto di portata, coprite con le cipolle in agrodolce, servite ben caldi e.....buon appetito.

Commenti

  1. Mia mamma la preparava sempre, che buono...dovrei farlo anch'io ...un caro saluto :)

    RispondiElimina
    Risposte

    1. Ah le nostre mamme! Non riusciremo mai a superarle....ma ti posso assicurare che quando faccio rivivere una delle sue ricette è un momento davvero magico....ciao Rosalba...

      Elimina
  2. che buono il tonno preparato così, peccato che da me non si trovi quasi mai fresco e quindi lascio perdere
    baci
    sabina

    RispondiElimina
    Risposte

    1. ti posso solo dire che è di un sapore sublime....Ciao Sabina

      Elimina
  3. buono! un modo semplice ma gustoso di preparare il pesce.decisamente mediterraneo!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

FLORA E FAUNA MARINA del MEDITERRANEO

LINGUINE CON TOTANI e pomodorini Pachino

La piccola Baia di S.ELIA

TOTANI RIPIENI GRATINATI AL FORNO - (TORARI AMMUTTUNATI)

SARTU' di RISO

Suggerimenti Utili