TRADIZIONALE FESTA DI S. GIUSEPPE

Edicola votiva a San Giuseppe
La Sicilia da sempre ha mostrato grande devozione verso S.Giuseppe, una figura davvero Santa nell'ambito della sacra famiglia, non a caso è stato proclamato patrono Universale della Chiesa da Pio IX e da Giovanni XXIII. In ogni casa Siciliana è riservato un posto speciale dove esporre l'immagine santa della sacra famiglia che rappresenta conforto e speranza per tutti. Egli è ricordato come padre dei poveri (U Santu ri puvireddi) e il Devozionale popolare ad ogni ricorrenza è all'insegna della solidarietà verso le famiglie più indigenti. In ogni comune di ogni provincia siciliana viene celebrata la festa di S. Giuseppe, sarebbe davvero impossibile elencarle tutte, molto belle e piene di  folklore queste feste sono davvero singolari espressioni di cultura secolare. La devozione di S. Giuseppe è anche espressa tra le strade e le viuzze dove si possono sovente incontrare edicole votive affisse sui muri di ogni singolo paese dell'Isola.

Vampa di S.Giuseppe
Questa grande festa che fino al 1997 era inclusa nel calendario tra le feste nazionali, comprende una lunga serie di eventi e tradizioni, una di queste per esempio è chiamata "le vampe di S.Giuseppe", un esercito di ragazzini che vanno raccattando mobili vecchi da bruciare, sedie, tavolini che vanno ad arricchire la vampa del quartiere, la vampa viene accesa la sera del 18 marzo e illumina tutto il quartiere come un rito propiziatorio, infatti questa usanza sembrerebbe collegata al culto del sole e poichè il periodo coincide con l'equinozio di primavera, la vampa riveste una funzione di purificazione, con il fuoco si scaccia il freddo inverno e la magra stagione e si saluta l'arrivo della primavera con l'imminente stagione dell'abbondanza.

Tavolata di S.Giuseppe
Un'altra tradizione collegata a questa festa è la "Tavolata di S.Giuseppe", anche se espressa in modi diversi di luogo in luogo, il concetto rimane uguale, si preparano grandi tavolate imbandite di ogni ben di Dio per offrirle ai poveri, viene preparato il caratteristico pane di San Giuseppe con le più svariate forme, in alcuni posti come la Sicilia sud-orientale per esempio viene praticata un incisione a croce sul pane che viene poi profumato con finocchietto e

Pasta con le sarde  "Gustosa" alla Trapanese
Pasta con le Sarde
come da tradizione è proprio nel giorno di San Giuseppe che si cucina la famosa Pasta con le sarde, un piatto ritenuto semplice e povero.

Ecco infine uno dei dolci più famosi dedicati a questa festa e vanto della pasticceria siciliana, ovviamente stiamo parlando delle "Sfince di San Giuseppe" delle deliziose frittelle di pasta soffice condite con crema di ricotta cioccolato fondente e frutta candita.

Commenti

  1. Io sono stata a Leonforte (En) e ho avuto modo di conoscere questa festa molto bella e molto sentita. La Sicilia è unica!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio cosi...è una festa vissuta secondo la tradizione...da secoli, grazie Gio e buona serata....

      Elimina
  2. Le tradizioni siciliane, sono sempre state, il mio fascino, con i suoi svarianti colori e i suoi incredibili dolci... Caro Francesco grazie di questo racconto di una tradizione che non morirà mai. La festa di San Giuseppe viene celebrata in molte regioni, ma credo che la Sicilia come folclore sia la migliore.
    Ciao e buona serata caro amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tomaso, è proprio vero quello che dici, anche per me tante volte è sorprendente questa Sicilia, piena di misteri e di fascino, talvolta spagnoleggiante altre araba.....

      Elimina
  3. Anche da noi, a Cosenza, la festa del 19 marzo è molto sentita, oltre alle cerimonie religiose è presente una grande fiera che aspettiamo con gioia ogni anno. Speriamo che il tempo sia clemente, nel prossimo week end, altrimenti ci rovinerà la festa. Ciao Franco, buona giornata e buona settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In fondo siamo vicini di casa....non dimenticare che voi ci avete donato quella che è stata una delle migliori famiglie siciliane, I Florio....be a parte questo speriamo di poterci godere la festa di S.Giuseppe, ciao Maria Grazia e una buona settimana anche a te....

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

FLORA E FAUNA MARINA del MEDITERRANEO

TOTANI RIPIENI GRATINATI AL FORNO - (TORARI AMMUTTUNATI)

LINGUINE CON TOTANI e pomodorini Pachino

PASTA CON LE PATELLE

LACERTO DI VITELLO AL VINO BIANCO D'ALCAMO D.O.C.

Suggerimenti Utili