lunedì 7 gennaio 2013

CALATABIANO antico borgo medievale

Caltabiano (CT) foto di Bart
Calatabiano è un comune Siciliano di circa 5.450 abitanti, nella provincia di Catania. Immersa nella fertile piana Etnea a circa 62 mt. s.l.m. Calatabiano fa parte del parco fluviale dell'Alcantara, istituito nel 2001 dalla Regione Sicilia. L'importanza di questo luogo è strettamente collegata al suo castello che si erge su un altura a circa 160 mt. s.l.m. con l'annesso borgo collinare cinto di mura merlate, fondato dagli Arabi e successivamente rimaneggiato dai Normanni, capitanati sotto la guida di Ruggero II nell'anno 1135, anno in cui Calatabiano venne elevata a Baronia. Nell'arco dei secoli e dopo varie successioni, il periodo più florido si ebbe con la signoria di Cruyllas di origine Catalana, che ottennero la Baronia nel 1396. I Cruyllas vi governarono per oltre un secolo, ampliando notevolmente il castello ed edificando pure la chiesa del santissimo crocifisso. L'antico borgo e il castello vennero definitivamente abbandonati nel 1693 a causa del terremoto che distrusse l'intero Val di Noto. Oggi il castello, dopo i necessari interventi di restauro è meta apprezzata dai turisti ed al suo interno sono stati realizzati sale di convegno, bar e ristoranti. Il castello è raggiungibile attraverso un sentiero oppure tramite una funicolare, realizzata durante i lavori di restauro. E' importante dire che ancora oggi sono di interesse nuovi progetti per realizzare ulteriori scavi archeologici che portano alla luce sempre nuovi reperti storici dell'epoca. Di grande interesse storico la chiesa del Santissimo Crocifisso realizzata nel 1484 di forme tardo gotiche, con un massiccio campanile merlato. Altra Chiesa importante è La Chiesa Madre di Maria Santissima Annunziata, realizzata nel 1740 e si trova nella centrale piazza Vittorio Emanuele III, al suo interno si trova un prezioso crocifisso ligneo del 1500. Un'altra antica chiesa  e quella dedicata a Gesù e Maria del 1697 con la caratteristica facciata in muratura e pietra bianca. Fuori dall'abitato si trova un santuario, edificato nel 1092 e dedicato alla madonna che 13 anni prima aveva assistito le truppe di Ruggero nella conquista del Castello di Calatabiano.

Calatabiano (CT) foto di Bart
EVENTI a Calatabiano: il corteo storico medievale con costumi e scene del XV secolo. (a cura dell'associazione giovani oggi)

Le serate medievali di Calatabiano che si svolgono nel mese di agosto.

Calatabiano (CT) foto di Bart
Informazioni turistiche:  Calatabiano oltre ad essere servito di rete ferrioviaria è agevolmente servita dai collegamenti stradali  con l'entroterra alcantarino. E' distante 40 km. da Catania, 59 km. da Messina e a soli 3 km dalle spiagge nel mar Ionio.

8 commenti:

  1. Ci sono stata qualche hanno faaaaa!!!!!!! E' un posto incantevole!

    RispondiElimina
  2. E adesso voglio andarci immediatamente.. voglio scappare da qui ed immergermi in questa meraviglia..! Menomale che ci sei tu che mi fai viaggiare con la fantasia!! :D Un bacione!!

    RispondiElimina
  3. Veramente un bel posto, da vedere, a presto

    RispondiElimina
  4. Veramente un bell posto,adeso tengo una altra excusa per fare una nuava visit ala Sicilia.
    salutti

    RispondiElimina
  5. La Sicilia è bellissima tutta, ma alcuni posti, come questo, sono veramente incantevoli. Grazie per averlo segnalato.
    Colgo l'occasione dell'apertura del mio nuovo blog
    http://pastaenonsolo.blogspot.it/
    Mi piacerebbe che ti unissi ai miei lettori. Ci conto!!!!! Ciao.

    RispondiElimina
  6. post e foto bellissimi!!! sei una fonte di notizie molto interessanti! buona serata, ciao :-))

    RispondiElimina
  7. Bravo Francesco i tuoi post promuovono meravigliosamente la Nostra bene amata Sicilia, Complimenti.
    Maurizio

    RispondiElimina
  8. Grazie amici per i vostri apprezzamenti... siete carinissimi come sempre....

    RispondiElimina

POST PIU' POPOLARI