LA CHIESA SAN MATTEO DI SCICLI



La Chiesa di San Matteo è l'edificio più antico di Scicli  (RG), gli storici ne facevano risalire la fondazione in epoca Normanna, ma da più recenti studi sembrerebbe che potrebbe addirittura risalire ai primi anni del Cristianesimo. Ristrutturata e rimaneggiata più volte nei secoli fino al successivo restauro dopo il terremoto del Val di Noto nel 1693, l'attuale chiesa è frutto di una ricostruzione settecentesca di stile Barocco Siciliano. Collocata su un  pendio roccioso dell'omonimo colle la maestosa chiesa domina gran parte della vallata, da cui offre panorami suggestivi e coinvolgenti. Per la sua costruzione di cosi rara fattura si rese necessaria la realizzazione di una terrazza a sostegno delle strutture, e gli spazi sottostanti furono adibiti a cripta utilizzata per le sepolture. La Chiesa di San Matteo un tempo chiesa madre è il simbolo della città di Scicli. L'interno è di tipo basilicale a tre navate di cinque campate, terminanti con il transetto sul fondo del quale si aprono le tre absidi rettangolari, la facciata a due ordini mostra tutte le caratteristiche del barocco siciliano, tuttavia rimasta incompiuta. Costruita nella zona più antica della città dopo che gli interessi si spostarono in una più fiorente zona di Scicli e dunque dopo il 1874, anno in cui avvenne lo spostamento della matrice nella gesuitica  chiesa di Sant'Ignazio, l'edificio subì il declino ed un rapido degrado, la sua facciata monumentale è tutt'ora di grande impatto di bellezza architettonica e porta testimonianza  della partecipazione ricostruttiva della cittadinanza, carica di significato religioso, in questo sacro tempio si veneravano le reliquie del Beato Guglielmo l'eremita, morto a Scicli nel 1404 ed ivi sepolto.

Commenti

  1. Pozzallo?. Dove si trova questa città?.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho dedicato un post su pozzallo che puoi trovare cliccando http://mediterraneoweb.blogspot.it/search?q=pozzallo

      Elimina
  2. Ehehe....Franco, le meraviglie della Sicilia sono tantissimeeeee, e tu sei sempre bravisimo nel ricordarcele!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Yrma, in effetti sto scandagliando ogni perimetro e ogni volta sembra di aprire un baule di enormi tesori....

      Elimina
  3. E allora? che aspettate a venirmi a trovare? non sono bei posti?
    un caro saluto
    e.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elisa, non ho ancora finito con Scicli vedrai quant'altro c'è da sapere e conoscere, Scicli è una città adorabila e come saprai Elio Vittorini l'ha definita la città più bella del mondo....

      Elimina
  4. Bel posto...La chiesa ha un'arhitettura pazzesca! Ho letto che c'è un percorso montano che conduce alla chiesa molto pericoloso...Nè sai qualcosa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. data la sua posizione sicuramente esiste un percorso del genere, ma non lo conosco...ciao Vica

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

FLORA E FAUNA MARINA del MEDITERRANEO

TOTANI RIPIENI GRATINATI AL FORNO - (TORARI AMMUTTUNATI)

LINGUINE CON TOTANI e pomodorini Pachino

PASTA CON LE PATELLE

LACERTO DI VITELLO AL VINO BIANCO D'ALCAMO D.O.C.

Suggerimenti Utili