LA CHIESA SAN GIOVANNI DEGLI EREMITI


La Chiesa di San Giovanni degli Eremiti fu riedificata per volere del re Normanno Ruggero II circa nel 1136. Inizialmente ebbe funzione di convento, dedicata a San Giovanni Apostolo e a S.Ermete da qui il nome di San Giovanni degli Eremiti. La costruzione secondo l'uso normanno avvenne su un antico edificio già esistente  che era stato adibito a Moschea durante la dominazione Araba. Le  forme cubiche e altre testimonianze racchiudono tutte le caratteristiche di una costruzione in stile arabo-normanno.

Cloister of San Giovanni degli Eremiti199


Il Chiostro fu arricchito di un lussureggiante giardino di piante esotiche, al cui interno vi si trova pure una cisterna araba, spiccano per bellezza le colonnine con capitelli a foglie d'acanto che reggono archi ogivali a doppia ghiera. L'esterno per lo più abbellito dalle cupolette intonacate di rosso divenute simbolo della città evocano la memoria di  una grande civiltà cui Palermo è rimasta testimone.
Dal 2015 La Chiesa di San Giovanni degli Eremiti fa parte del
"Percorso Palermo-Arabo-Normanna" 
Patrimonio Mondiale dell'Umanità UNESCO .

Informazioni Turistiche:
L'edificio è ubicato in
via Benedettini, 16 - Palermo.
Orari delle visite:
Tutti i giorni dalle 9 alle 18,30
Il lunedì e festivi dalle 9 alle 13,30

Commenti

Post popolari in questo blog

FLORA E FAUNA MARINA del MEDITERRANEO

LINGUINE CON TOTANI e pomodorini Pachino

La piccola Baia di S.ELIA

Pasta con le sarde "Gustosa" alla Trapanese

SARTU' di RISO

Suggerimenti Utili