ITINERARI D'ARTE "IL CASSARO "

Palermo 

Il nome Càssaro deriva dall'arabo "al Qasr" che significa fortificata, infatti fu

durante la dominazione araba che questa zona venne fortemente rafforzata, nel medioevo assunse il nome di via marmorea ò al balat (in arabo), parola rimasta in uso comune in siciliano ad indicare il marmo.

Sul finire del cinquecento assunse il nome di via Toledo in onore del vicerè Garcia de Toledo, il nome Cassaro si mantenne tale per un lungo periodo, solo dopo l'unificazione d'italia, lo storico nome venne cambiato in Corso Vittorio Emanuele, anche se molti, sopratutto i vecchi continuano a chiamarlo col vecchio nome.

E' la strada più antica di Palermo in assoluto, venne tracciata e creata da parte dei Fenici (734 a.c.), tagliava in due parti l'agglomerato, collegando l'originario porto alla necropoli, posta  subito alle spalle della città.

Ma è sopratutto nel 1567 che iniziano i lavori sull'asse cittadino, le modifiche interessano principalmente la nobiltà , che intravedono in questo coinvolgimento la nascita di una nuova vetrina cittadina. In breve tempo si affacciano ad essa nuovi palazzi e la piazza D'Aragona (successivamente Bologna) ad iniziativa di una delle più importanti famiglie Palermitane, che trasforma questo spazio in uno dei più ambiti salotti della città.

Altri abbellimenti avvenuti successivamente sono l'apertura di porta nuova a monte e di porta felice a mare e l'apertura della piazza Pretoria con la fontana sistemata dal Camilliani (1581).

Durante tutto il percorso troviamo tante strade che confluiscono ad essa ma solo due sono le strade principali che l'attraversano, La via Maqueda con il famoso incrocio di epoca Barocca (I quatto canti), e la via Roma.
Palermo P.za Pretoria - la fontana del Camilliani

La lista dei monumenti che affacciano sul corso è veramente infinita, ma vale la pena che siano elencati per dimostrarne l'importanza: i quatto canti, la cattedrale, chiesa di Santa Maria della catena, Porta nuova , Porta Felice, il palazzo dei Normanni, Piazza Vittoria, palazzo Bonocore, palazzo Sitano, fontana del cavalluccio marino, palazzo De Spuches, palazzo Napoli, palazzo Vannucci, palazzo Cammarata, Seminario Arcivescovile, palazzo Belmonte-Riso, Monastero del gran Cancelliere, palazzo Miraglia, palazzo Sant'Isidoro, palazzo Castrone, Chiesa del SS.Salvatore, palazzo Damiani.

Commenti

Post popolari in questo blog

FLORA E FAUNA MARINA del MEDITERRANEO

LINGUINE CON TOTANI e pomodorini Pachino

RICCIOLA ALL'ACQUA PAZZA

SAN VITO LO CAPO Beach

PASTA CON LE PATELLE